contadores de paginas web Saltar al contenido

Ana Cristina Neves eletta CIO European Digital Leader of the Year

Ana Cristina Neves eletta CIO European Digital Leader of the Year

Per otto anni consecutivi, CIONET, la più grande comunità esecutiva IT in Europa, ha organizzato i premi che contraddistinguono il Chief Information Officer (CIO) europeo dell’anno, riconoscendo il ruolo dei CIO nel migliorare la competitività delle loro organizzazioni attraverso ICT, creando un significativo valore commerciale per le rispettive società.

La portoghese Ana Cristina Neves, direttrice del dipartimento della società dell’informazione presso la Fondazione per la scienza e la tecnologia (FCT), si è distinta tra i 23 finalisti di otto paesi europei, incluso il Portogallo, e ha ricevuto il CIO dell’anno distinzione come leader digitale Europeo. In precedenza, lo stesso premio era stato assegnato a Nuno Miller nel 2014, all’epoca con Fartetch.

Nell’edizione di quest’anno, António Pereira, della Primavera BSS, e Benedetto Conversano, di Jerónimo Martins, che insieme ad Ana Neves hanno vinto il portoghese CIO of the Year Awards, hanno anche rappresentato il Portogallo ai premi europei.

Tra i criteri di selezione spicca l’analisi su quanto i CIO si sono adeguati e hanno avuto successo nell’attuazione della loro strategia nelle tecnologie dell’informazione, per rispondere alle esigenze della loro attività.

Altri CIO si sono anche distinti con premi nell’edizione di quest’anno oltre ad Ana Neves. Stefan Würtemberger, direttore digitale di RENZ GmbH, in Germania, ha vinto il premio European Digital Innovator of the Year; Jaime Sanz García, direttore dell’informatica di Correos, in Spagna ha vinto il premio per il settore pubblico; Emiliano Sorrenti, Direttore informazioni di Aeroporti di Roma, in Italia ha ricevuto la distinzione per responsabilità regionale; e Bouke Hoving, vicepresidente esecutivo di Networks e IT presso KPN, nei Paesi Bassi, hanno ricevuto il premio per la responsabilità globale.