contadores de paginas web Saltar al contenido

Apple Pay ottiene supporto per i tag NFC per acquisti immediati

Jennifer Bailey apresentando novo recurso de tags NFC para o Apple Pay

Siamo esattamente a tre settimane da WWDC19, ma Apple sta già anticipando alcune novità. Il vice presidente della società responsabile Apple Pay, Jennifer Bailey, è salito sul palco oggi della conferenza TRANSACT (a Las Vegas) per annunciare una nuova aggiunta al sistema di pagamento Apple: supporto per tag NFC per acquisti istantanei.

Cosa significa in pratica? Oggi, per utilizzare Apple Pay sul tuo iPhone o Apple Watch, devi disporre di un terminale di pagamento “completo” che attivi il servizio e fornisca le comunicazioni necessarie per la transazione. Con la novità, questo obbligo è nel passato. L’utente può semplicemente toccare lo smartphone o guardare a etichetta NFC e Apple Pay verranno attivati, effettuando il pagamento allo stesso modo: non è necessario scaricare un’applicazione o qualcosa del genere.

La funzione è di grande beneficio per i fornitori di servizi automatizzati, ad esempio. Con la novità, gli utenti saranno in grado di utilizzare dispositivi di micromobilità (come scooter e biciclette elettriche che stanno proliferando in tutto il Brasile), parchimetri e terminali automobilistici. self-checkout molto più semplice: basta toccare l’iPhone o l’Apple Watch sul etichetta NFC, autentica la tua identità con Face / Touch ID e il gioco è fatto.

Apple ha annunciato tre partner che abbracceranno la nuova funzionalità al suo debutto, tutti negli Stati Uniti: la piattaforma di scooter elettrici Uccello, il negozio di abbigliamento Bonobo e la rete del parchimetro PayByPhone. Secondo Apple, la novità sarà disponibile fino alla fine dell’anno – fino ad allora, altre società dovrebbero esprimere interesse per la funzionalità e unirsi alle tre sopra menzionate.

Per completare la buona notizia, Apple ha anche annunciato una funzionalità complementare che dovrebbe arrivare presto: la possibilità per l’utente di abbonarsi o abbonarsi automaticamente a un servizio tramite l’app Wallet. Con questo, oltre a pagare rapidamente il servizio di uno scooter elettrico, ad esempio, sarebbe possibile registrarsi sulla piattaforma in questione con un solo tocco per usufruire di vantaggi e sconti dell’azienda. Tuttavia, Apple non ha fornito ulteriori dettagli su quando arriverà questo strumento.

Inoltre, non sappiamo ancora se la risorsa è inizialmente esclusiva per gli Stati Uniti o se il suo funzionamento sarà subito globale. Per questo, dovremo aspettare ulteriori informazioni – che, molto probabilmente, saranno rivelate alla Worldwide Developers Conference.

tramite 9to5Mac