contadores de paginas web Saltar al contenido

Debian 10 potrebbe venire con Wayland di default

Diolinux

Debian è senza dubbio una delle distribuzioni Linux più famose e amate dalla comunità. Sia per la sua mostruosa stabilità o per essere la “madre” di un numero infinito di distribuzioni. Conosciuta per “prendersela comoda”, Debian è cauta nell’incorporare nuove tecnologie nel progetto. Tuttavia sembra che con Wayland sarà diverso.

Wayland è un compositore di finestre, diciamo che grazie a lui puoi vedere l’interfaccia grafica. Il suo predecessore, Xorg, è ampiamente utilizzato nella maggior parte delle distribuzioni Linux (Android e Chrome OS non sono in quella lista), ma sembra che Wayland stia guadagnando spazio.

Wayland su Debian 10

A differenza del sistema di boot systemd, Wayland verrà adottato “quasi immediatamente” se consideriamo quanto Debian sia conservatore. L’annuncio è stato fatto dall’ingegnere software Red Hat Jonathan Michael Thomas, riportato sul sito Web di JMTD.

La decisione finale non è stata arbitraria, ma basata su due problemi.

Debian Buster ha scelto di portare Gnome-Shell come ambiente desktop standard (stanno anche rivalutando questo problema nella versione Jessie di Debian);

Il team di Gnome ha scelto di offrire Wayland per impostazione predefinita, quindi il team Debian ha deciso di rispettare il posizionamento di Gnome.

Un altro motivo è dovuto alle caratteristiche tecnologiche e al codice più comprensibili (e di facile manutenzione).

Wayland è abbastanza maturo?

Molti sostengono che Wayland non sia abbastanza stabile e pieno di bug. È evidente che ha alcuni problemi con software come Synaptic e OBS Studio. Dobbiamo considerare che con Wayland molto è cambiato rispetto a Xorg e sono previste alcune incompatibilità. Tuttavia sembra che stiano lavorando per rendere Wayland compatibile, invece di renderlo impossibile da usare o addirittura rimuoverlo dai repository (le applicazioni incompatibili che ci sono).

Poiché ogni nuova tecnologia richiede una “piccola spinta” per la sua adozione, chissà ora che più sistemi Linux stanno portando la sessione Wayland come standard (Fedora lo dice so), la tecnologia si evolverà. O aziende come Nvidia, iniziano a prestare attenzione e a rendere i loro driver compatibili (Al momento solo Nouveau lavora con Wayland, che significa brevemente: “Nadica de gameplays hardcores”).

E cosa hai pensato di Wayland come predefinito per Debian 10?

Che ne dici di continuare questo problema nel nostro Forum Diolinux Plus?

Fino al prossimo post, ti aspetterò qui sul blog Diolinux, SISTEMATICAMENTE! ?


Hai visto degli errori o desideri aggiungere qualche suggerimento a questo articolo? Collaborare, clicca qui.