contadores de paginas web Saltar al contenido

Driver Tesla Model S per testare il sistema di pilota automatico

Driver Tesla Model S per testare il sistema di pilota automatico

Nonostante il suo nome, l’autopilota di Tesla non trasforma la Model S in un’auto senza conducente durante la notte. Secondo il produttore, questa fase riguarda principalmente la tecnologia degli aiuti alla guida.

Tra le funzioni disponibili c’è un sonar “ultrasonico” a 360 gradi, che monitora l’intera area intorno all’auto, la capacità di leggere i segnali stradali e il rilevamento di veicoli, ostacoli e pedoni.

Ad ogni modo, i conducenti che testano il sistema dovranno comunque lampeggiare quando vogliono sorpassare un altro veicolo.

La Model S di Tesla era stata nelle notizie di recente, ma perché il suo software cedette al tentativo di controllo di terze parti. Gli autori dell ‘”attacco”, Kevin Mahaffey di Lookout e Marc Rogers di Cloudflare hanno dichiarato di aver trovato sei gravi difetti di sicurezza che potrebbero consentire agli hacker di assumere il controllo del veicolo. Uno è la possibilità di spegnere l’auto a bassa velocità.