contadores de paginas web Saltar al contenido

Il primo ATM bitcoin portoghese ha supportato 150 transazioni nel primo mese

Il primo ATM bitcoin portoghese ha supportato 150 transazioni nel primo mese

Durante il periodo ha supportato 150 transazioni e un valore di transazione di circa 5.000 euro. Le cifre, pubblicate da TSF, indicano che, in media, quattro persone usano questo tipo di bitcoin ATM ogni giorno.

Il Portogallo rimane quindi uno dei paesi in cui la valuta è stata utilizzata di meno. L’esistenza di una macchina fisica, che consente lo scambio di euro con bitcoin e viceversa, è, per ora, soprattutto un punto di curiosità per coloro che passano attraverso l’area cinema nel centro commerciale Residence Saldanha.

I leader del progetto ritengono che sia necessaria una legislazione per regolare questa attività e dare credibilità alla valuta virtuale. Questo quadro giuridico non esiste in Portogallo, né nel resto d’Europa.

In Portogallo, è stata persino emessa una dichiarazione della Banca del Portogallo che spiegava che la valuta non può essere considerata sicura perché non è associata a un’entità centrale che garantisce ordini di pagamento.

Al culmine del bilancio in relazione al primo mese di attività del primo bancomat bitcoin portoghese, cogliere l’occasione per visualizzare o rivedere l’esperienza di TeK, che ha già provato il sistema.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico