contadores de paginas web Saltar al contenido

Magalhães: turno di Bolivia e Palestina

Il ministro sostiene che le scuole hanno bisogno di più sforzi dei computer

Magalhães e il progetto educativo associato hanno altri due “sostenitori”. JP Sá Couto ha recentemente ricevuto delegazioni dalla Bolivia e dalla Palestina, che sono venute a conoscere meglio il computer su misura per i più piccoli e la sua applicazione pratica.

Le visite si svolgono pochi giorni dopo che una delegazione svedese si è mossa con gli stessi obiettivi.

Lo sviluppo del settore dell’istruzione e la trasformazione della società attraverso l’IT sono stati il ​​tema centrale dell’incontro tra l’amministrazione di JP Sá Couto e Maria del Carmen Camargo, ambasciatrice boliviana, venerdì scorso.

Il responsabile è stato presentato all’azienda e al progetto nei suoi diversi aspetti, seguito da una visita alle strutture in cui vengono prodotti i notebook, afferma JP Sá Couto. Lo spostamento della delegazione palestinese è avvenuto ieri, lunedì, con lo stesso scopo.

L’interesse di paesi così diversi dimostra che il progetto può essere adattato a tutti i tipi di realtà sociali ed educative di questo, sottolinea Jorge Sá Couto, presidente del consiglio di amministrazione di JP Sá Couto.

Presente direttamente in progetti nel campo dell’istruzione come Venezuela, Uruguay e Ungheria, JP Sá Couto è attualmente presente in oltre 20 paesi attraverso partner OEM.